Account Login Register
Difese immunitarie basse! Ecco cosa funziona davvero

Difese immunitarie basse! Ecco cosa funziona davvero

Con le temperature rigide dietro l’angolo, non possiamo permetterci di farci trovare impreparati quando ci troveremo davanti al pericolo di poter contrarre i classici malanni di stagione.

Per farci trovare pronti, abbiamo sicuramente bisogno di tenere alte le difese immunitarie, quindi, prima di tutto, cerchiamo di capire come evitare di indebolirle.

Cosa indebolisce il sistema immunitario?

Un abbassamento delle difese è spesso conseguenza dello stile di vita della persona, come un ridotto livello di attività fisica e la sedentarietà in genere, dato che lo sport può supportare le difese immunitarie e aiutare a far diminuire la possibilità di contrarre i malanni da raffreddamento come influenza, raffreddore, tosse e mal di gola.

Il riposo è un aspetto fondamentale per le nostre difese: sono molte le ricerche che sottolineano quanto dormire per meno di 4-5 ore a notte può portare più facilmente alla contrazione di un semplice raffreddore.

Il fumo è malsano e riduce la funzionalità del sistema immunitario in quanto:

  • debilita le difese di gola e bronchi.

  • erode la quantita di vitamina C e degli altri antiossidanti presenti nell’organismo.

L'alcol, soprattutto se se ne abusa, può inficiare le funzioni di alcune cellule e molecole del sistema immunitario e, quando non si segue una dieta sana ed equilibrata, si è generalmente più esposti alle malattie infettive, dato che diversi micronutrienti sono indispensabili per il buon funzionamento del sistema immunitario, e una loro eventuale carenza può indebolire le nostre difese.

Cosa funziona davvero?
In sostanza, per avere un sistema immunitario in forma, bisogna prima di tutto condurre uno stile di vita sano, fatto di una costante attività fisica, un’alimentazione varia ed equilibrata, il giusto apporto di acqua (almeno 1,5 litri al giorno) e di un riposo di qualità.

Quando parliamo di alimentazione sana, ci riferiamo anche, e soprattutto, alla cura del benessere del proprio intestino, che è noto anche come il secondo cervello dell’essere umano.

In esso sono presenti alcuni microrganismi che fanno parte della flora batterica intestinale, i probiotici, e che possono essere assunti anche mangiando yogurt, kefir o tramite integratori, spesso contenenti dei mix di bifidobatteri, streptococchi e lactobacilli, la cui azione aiuta a ristabilire l’equilibrio nella flora batterica intestinale.

I prodotti immunostimolanti

I prodotti immunostimolanti sono farmaci e principi naturali che potenziano le difese immunitarie, molto efficaci se assunti poco prima e lungo il corso dei mesi più freddi.

Si tratta di principi naturali che sono utili per supportare il lavoro delle ghiandole linfatiche nella produzione di anticorpi e che si possono trovare anche sottoforma di integratori a base di batteri o di catene polipeptidiche, che supportano il sistema immunitario nel proteggerci da batteri e virus.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.